domenica 9 giugno 2013

Come sopravvivere alla nascita di un figlio


A mia cugina Paola, futura mammina; ad Annamaria, Barbara, Roxana, Elena, Serena, Manuela e Giorgia, neo-mamme come me. Alle mamme che verranno.

Prepararsi all'idea
Il primo passo per sopravvivere alla nascita di un figlio è innanzitutto prepararsi al suo arrivo. 
Future mamme, dovete assolutamente tenere presente che prima di essere un grazioso, adorabile, paffuto bambino sorridente e dallo sguardo adorante, vostro figlio sarà prima di tutto una piccola creatura capace di mostruose quantità di cacca, pipì e rigurgiti. Un piccolo mostro dotato di un orologio biologico interno più preciso dell'orologio atomico di Greenwich: si riempirà di cacca fino al collo un minuto prima di uscire e strillerà per quale inspiegabile motivo l'istante dopo che avete poggiato la testa sul cuscino. Scoprirete presto che questo esserino sarà in grado di comunicarvi ciò di cui ha bisogno con un unico, potentissimo strumento: il pianto.

Un po' di aiuto

Con la nobile scusa di favorire il consolidamento del legame padre/figlio, lasciate che anche il papà si occupi del marmocchio: sarà educativo per lui scoprire che nessun uomo è mai morto cambiando un pannolino e che la cacca dei neonati non è tossica.

Esperienza sul campo

Nessun libro potrà consigliarvi meglio del vostro istinto materno. E nemmeno la suocera.

Un'oretta di libertà

Quel tanto che basta per ricaricarvi le pile. 
Il bambino non morirà se lo lasciate per un poco, neppure se vostro marito sarebbe capace di tenerlo appeso per i piedi per lavargli il culetto (ogni riferimento è puramente casuale, ndr).

Si può sopravvivere 

La buona notizia è che si può sopravvivere!
Scoprirete in voi una forza mai avuta prima: è il miracolo della maternità.
E basterà un suo sorriso per farvi dimenticare tutte le notti insonni.

4 commenti:

  1. Marti complimenti!

    Leggere i tuoi post è davvero rilassante e piacevole..conoscendoti di persona e conoscendo la tua famiglia mi immagino le scene e mi scappa un sorriso..davvero brava!!

    un bacione grande!

    Elena

    Ps: comunque la cacca di Mattia è davvero tossica.. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!
      In effetti, in quanto a cacca Mattia batte tutti!
      Baci

      Elimina
  2. Marty! Giusto oggi il mio fidanzato mi ha mandato un video di un passeggino a motore con 10 cavalli e 4 marce...aiuto! XD

    Ale Carucci

    p.s. Mi piace il restyiling del blog :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio Ale!!! ;)
      Grazie di leggermi, a presto!

      Elimina